Sembra funzionare contro i tumori l'utilizzo della tecnica Crispr, che permette l'editing del Dna, per 'caricare' il sistema immunitario contro il cancro

Sembra funzionare contro i tumori l'utilizzo della tecnica Crispr, che permette l'editing del Dna, per 'caricare' il sistema immunitario contro il cancro. Un primo esperimento, su tre pazienti, sta dando risultati positivi, che saranno presentati dai ricercatori dell'università della Pennsylvania al prossimo meeting della American Society of Hematology.

link

I risultati dello studio randomizzato di fase 3 MONARCH 2 mostrano un miglioramento statisticamente e clinicamente significativo della sopravvivenza globale (OS) con abemaciclib

Riportati a Barcellona durante il congresso ESMO 2019 - e pubblicati in contemporanea su JAMA Oncology –, i risultati dello studio randomizzato di fase 3 MONARCH 2 mostrano un miglioramento statisticamente e clinicamente significativo della sopravvivenza globale (OS) con abemaciclib, inibitore delle chinasi ciclina-dipendenti 4 e 6 (CDK4/6), aggiunto a fulvestrant rispetto al solo fulvestrant in pazienti con carcinoma mammario avanzato, positivo al recettore ormonale (HR+) e negativo al recettore HER2 (HER2-), dopo fallimento della terapia endocrina e indipendentemente dallo stato menopausale (ovvero in pazienti sia in premenopausa sia in perimenopausa e postmenopausa).

link

Il supporto nutrizionale migliora il decorso del paziente e la possibilità di sottoporsi a determinate cure

Parlando di malattie oncologiche non bisogna solo pensare che a causare il decesso del paziente sia la mancata efficacia delle cure e l'impatto della malattia, oggi circa un quarto di tutti i pazienti oncologici muore per le conseguenze della malnutrizione. Purtroppo questo problema è spesso ignorato o trascurato anche se il supporto nutrizionale migliora il decorso del paziente e la possibilità di sottoporsi a determinate cure.

link

E' il miele uno dei rimedi alla mucosite da chemio e radioterapia

E' il miele uno dei rimedi alla mucosite da chemio e radioterapia. E' questo, in estrema sintesi, il messaggio che emerge da un'analisi di 19 studi che hanno preso in esame gli effetti di questa sostanza nelle persone in trattamento per una neoplasia. Ma c'è di più: l'effetto non si limita alla "cura" della mucosite. Il miele può essere utilizzato anche in chiave preventiva. Ad affermarlo è una review pubblicata dalla rivista Supportive Care in Cancer.

link

Lo spazio si candida a diventare la nuova frontiera della ricerca contro il cancro

Lo spazio si candida a diventare la nuova frontiera della ricerca contro il cancro. Uno studio australiano ha dimostrato che condizioni di gravità simili a quelle presenti nella stazione spaziale internazionale (Iss) hanno avuto un notevole effetto sulle cellule tumorali: «In 24 ore, in questa condizione di micro-gravità, l'80-90% delle cellule muore senza cura farmacologica», afferma Joshua Chou dell'Università della Tecnologia di Sydney (Uts), che ha messo a punto un nuovo device in grado di replicare condizioni di gravità vicine allo zero.

link

Un semplice esame delle urine per individuare la crescita di un tumore.

Un semplice esame delle urine per individuare la crescita di un tumore. Un nuovo test delle urine, semplice e sensibile, sviluppato dagli ingegneri dell'Imperial College di Londra (Gb) e del Mit americano ha prodotto un cambiamento di colore nel liquido biologico per segnalare la presenza di tumori in crescita nei topi di laboratorio.

link

Accesso Utenti